State gettando i NEGOZI DI TERRA nella spazzatura? Sarete sorpresi di cosa ne fanno i ristoranti di lusso!

Lo chef ha mostrato un suggerimento geniale su come utilizzarli!

Un’idea perfetta per utilizzare le bucce delle patate sbucciate.

Foto: pixabay

Lo chef mi ha mostrato il suggerimento perfetto su come trasformarli in una deliziosa prelibatezza in pochi minuti.

Non esitate e provatelo, ad esempio, per la cena di oggi!

Una prelibatezza che ho assaggiato in un ristorante

Ho scoperto questo processo in un ristorante che serviva vere e proprie prelibatezze e che si vantava di poter trasformare in un piatto di lusso anche qualcosa che altrimenti sarebbe finito nella spazzatura.

Questo vale anche per le bucce di patate, che venivano servite in questa forma con pasti davvero sontuosi.

Vi mostrerò la procedura per preparare questo preparato.

Foto: pixabay

Lavare le bucce di patate in acqua fredda.

Asciugateli accuratamente, ad esempio, su un panno da cucina.

Se avete a portata di mano una centrifuga per insalata, usatela prima e poi asciugatele bene con carta assorbente.

Preparare una padella e scaldarvi l’olio.

Foto: pexels

Trasferire le bucce asciutte nell’olio caldo e friggerle, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura, circa 3 minuti.

Trasferire le bucce di patate fritte su un tovagliolo di carta.

Infine, cospargere le bucce con sale marino e parmigiano grattugiato o pepe rosso.

Foto: pixabay

In alternativa, si può servire appena salato.

Mescolate accuratamente con il fondo della padella e servite.

Sono davvero fantastici!

Foto: pixabay

Bucce di patate al forno

Abbiamo bisogno di:

Bucce di patate

Sale, pepe

Pepe rosso

Timo

Altre erbe a piacere

Olio d’oliva

Procedura:

Trasferire le bucce pulite in una ciotola.

Foto: pixabay

Mescolare con le spezie e il sale.

Infine, aggiungere l’olio d’oliva.

Mescolare accuratamente.

Trasferiteli su una teglia rivestita di carta da forno e metteteli in forno preriscaldato a cuocere fino a doratura.

Pochi minuti a 180-200 gradi.

Vi auguriamo un buon assaggio! 🙂

Altri modi per utilizzare le bucce

Foto: pixabay

Il miracolo della fioritura che si può ottenere dai rifiuti ordinari

Abbiamo trovato un fantastico consiglio che vi aiuterà a svegliare tutte le piante d’appartamento.

Ci sono diversi motivi per cui dovreste usare un fertilizzante a base di bucce di patata.

In primo luogo, è il modo più semplice ed economico per nutrire le piante. In secondo luogo, la buccia è capace di essere digerita dai batteri del terreno.

Ma allo stesso tempo, tutti i nutrienti vengono conservati nel terreno. E poi le radici li assorbono al loro interno.

Per la sua preparazione avrete bisogno solo di acqua e bucce di patate.

Avremo bisogno delle bucce di circa 3-6 patate per 1 litro d’acqua.

L’acqua così creata è ricca di minerali e sostanze nutritive in forma facilmente assorbibile, che daranno alle piante un impulso immediato alla crescita e alla fioritura.

Sbucciare le patate e tagliare la buccia in pezzi più piccoli.

Porre sul fuoco, portare a ebollizione e far bollire.

Lasciare raffreddare coperto e scolare.

Usiamo l’acqua per innaffiare ogni 15 giorni. sempre una volta ogni 15 giorni

È davvero necessario un po’ di elisir in ogni vaso. Il liquido può essere conservato in frigorifero per 15-20 giorni.

Per gli occhi gonfi

Una notte insonne o problemi vari si manifestano rapidamente e facilmente sul nostro viso. Si sa, gli occhi gonfi e stanchi possono essere una vera e propria sofferenza, soprattutto se in un giorno dobbiamo avere un aspetto davvero presentabile. In modo rapido ed efficace, anche le bucce di patata possono essere d’aiuto: Posizionate le bucce di patata sbucciate sotto gli occhi con il lato bagnato. Basta un quarto d’ora e non ci sarà più traccia di stanchezza e occhiaie.

Al posto dei detergenti

This image has an empty alt attribute; its file name is Sni%CC%81mka-obrazovky-2020-08-26-o-14.52.49-1024x571.png
Foto: tjn

Anche le bucce di patate faranno fatica con pentole sporche. Queste spesso presentano una patina di sale cristallizzato, che viene via solo con enorme sforzo. È più facile pulire la superficie della pentola strofinandola direttamente con una pelle più ruvida. Se è molto sporca, mettetela in un contenitore di acqua e bucce di patate. Il giorno dopo, basta spazzolarla con uno spazzolino da denti.

Capelli senza capelli grigi

Anche i capelli grigi possono soccombere al potere delle bucce di patata. Fatele bollire in acqua per circa trenta minuti. Poi sciacquate i capelli con questo brodo e gradualmente i capelli grigi dovrebbero iniziare a scurirsi anche senza l’uso di tinture chimiche. Tuttavia, per rendere l’effetto visibile, è necessario ripetere questo trattamento periodicamente.

Foto: pixabay

Un altro motivo per provare le bucce di patata è che possono essere utili per far crescere una bella corona di bellezza lunga e radiosa. Invece di buttare via le bucce, gettatele in un frullatore e ricavatene un succo molto ricco di sostanze nutritive. Usate questo succo sul cuoio capelluto e massaggiatelo per cinque minuti. Lasciate agire per quindici minuti e risciacquate con acqua tiepida. Con questa ricetta, non solo risparmierete, ma soprattutto otterrete capelli lunghi e forti.

Posate in vetro

Per preparare l’acqua di patate, per prima cosa lavate bene le bucce delle patate. Lasciatele bollire e mettete l’acqua a raffreddare. La soluzione così preparata vi aiuterà a lucidare l’argenteria e le posate appannate, e anche quelle che presentano tracce di ruggine. Inoltre, potete tranquillamente congelare l’acqua delle patate e tirarla fuori ogni volta che ne avete bisogno.

Cibo per fiori

Con le bucce di patata, aggiungete il nutrimento necessario ai vostri fiori, sia in vaso che piantati in giardino. Poiché la buccia ha il più alto valore nutritivo della patata, renderà un grande servizio alle vostre piante.La buccia va semplicemente interrata nel terreno vicino alle piante. Seminate la buccia di patata e interratela nel terreno vicino alle piante.

Leave a Comment